Perquisizione domiciliare. Arresto per spaccio e detenzione di cocaina e crack

In Mondragone (Ce), i carabinieri del locale Comando Stazione, unitamente a personale S.I.O. del 10° Reggimento CC Campania, hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, B.A., cl. 2000, del luogo. Il giovane, fermato e controllato alla guida di un’autovettura, è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente.  La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai militari dell’Arma di sequestrare ulteriore stupefacente e denaro contante. Complessivamente i carabinieri hanno, quindi sequestrato grammi 0,7 di cocaina, suddivisa in 5  dosi; grammi 0,8 di crack, suddivisa in 3  dosi nonché la somma contante di € 422,00, ritenuta provento dell’attività illecita.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi all’Autorità Giudiziaria.

error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: