Montesarchio ancora bestia nera per la Maddalonese: i beneventani vincono 4 a 1

DI BLASIO SHOW, MONTESARCHIO SUPER

4-1 IL FINALE: NOTTE FONDA PER LA MADDALONESE 

Il Montesarchio si conferma bestia nera ed infligge una pesante punizione alla Maddalonese nella seconda giornata del girone di ritorno. Un KO che lascia il segno nel punteggio e nella testa e che permette ai sanniti di rientrare clamorosamente nel giro playoff. Una vittoria meritatissima quella degli uomini di Lombardo arrivata in puro stile Montesarchio: manovra fluida, brillantezza in fase d’attacco, giocate di fino con gli sguscianti esterni con un Peppe Di Blasio ispiratissimo e vero mattatore del match. Il numero dieci dei caudini è risultato il migliore in campo per distacco. Per lui un gol, due clamorose occasioni fallite e lo zampino nell’azione del secondo rigore. In poche parole, un autentico incubo per la difesa granata, considerata tra le migliori del girone. La Maddalonese esce con le ossa rotte da una trasferta che già alla vigilia era considerata tra le più ostiche, nonostante i primi venti minuti disputati con il piglio di chi vuole imporre il proprio gioco e fare risultato. Dopo dieci minuti, infatti, Di Pietro imbecca alla perfezione Liccardi che da pochi passi fallisce l’appuntamento con il gol. Il Montesarchio replica dopo sessanta secondi con Boscaino che si smarca costruendosiuna buona palla gol ma spara alto sulla traversa. La Maddalonese continua a mettere paura agli avversari con le palle da fermo (ancora Liccardi manca l’impatto su calcio d’angolo). È l’ultimo sussulto prima del monologo azzurro: al 21’ il vantaggio con Di Blasio che si inventa una giocata personale con tanto di doppio passo prima di scaraventare sotto la traversa la rete del vantaggio. Al 36’ su una azione confusa in area, l’arbitro vede un fallo di mano, da terra, di Laezza e decreta il rigore che Ferraro realizza spiazzando il portiere. Al 38’ è ancora Di Blasio a mettere scompiglio, fallendo clamorosamente il tris dopo aver saltato anche l’estremo difensore. Mister Portone corre ai ripari con le sostituzioni ma anche nella ripresa si vede una sola squadra in campo. Al 57’ ci prova Boscaino con un tiro a giro dal limite dell’area che lambisce il palo. Al 64’ l’onnipresente Di Blasio manda in porta Ferraro che viene atterrato per il rigore-bis che Boscaino trasforma spiazzando Sodano. Al 74’ il fantasista sannita firma la sua doppietta incuneandosi sul vertice laterale e lasciando partire un tiro che si insacca nell’angolo basso lasciando pietrificato il portiere granata. 4-0 e partita clamorosamente ai titoli di coda. A giochi fatti, gli ultimi dieci minuti sono l’occasione per vedere l’orgoglio della Maddalonese: all’80 la rete della bandiera con Liccardi che vince un rimpallo e di controbalzo insacca con potenza e precisione. All’82’, Errico con una mezza girata in area costringe De Vanno ad un intervento prodigioso. Il portiere del Montesarchio si guadagna la sua personale gloria all’85’ respingendo un calcio di rigore di Liccardi decretato per atterramento in area di Della Ventura. Degna conclusione di una giornata nera da dimenticare il prima possibile. Il Montesarchio sfrutta i risultati del pomeriggio e fa un balzo in avanti clamoroso, la Maddalonese deve cominciare a guardarsi le spalle. 

MONTESARCHIO-MADDALONESE 4-1

MONTESARCHIO: De Vanno, Cillo, Sciancalepore (64’ Izzo P.), Ferretta (75’ Parente), Faraone, Paradisi (86’ Iannariello), Boscaino (77’ Di Blasio F.,), Luciano S., Diop (37’ Izzo A.), Di Blasio G., Ferraro. A disposizione: Ruggiero, Rotondi, Iodice, Luciano G. Allenatore: Lombardo

MADDALONESE: Sodano, Farina (46’ Foresta), Zacchia, Laezza, Della Ventura, De Fenza, Barletta (70’ Errico), Pingue, Di Pietro, Verdicchio (46’ Diana), Liccardi. A disposizione: Procino, De Domenico, Ferraro, Desiato, Di Vico, Mastroianni. Allenatore: Portone

ARBITRO: Massaro di Torre del Greco

MARCATORI: 21’ Di Blasio G., 36’ Ferraro (rig.), 64’ Boscaino (rig.), 74’ Boscaino, 80’ Liccardi

AMMONITI: Pingue, Laezza, Verdicchio, Boscaino, Diana

NOTE: Pomeriggio freddo, spettatori circa 100, angoli 3-3​

Pubblicità
error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW