Mercato ortofrutticolo, lavori di risanamento al via da lunedì. Tempi non certi per la riapertura. Preoccupazione per le vendite natalizie

MADDALONI- I lavori per il risanamento igienico-sanitario del mercato ortofrutticolo cominceranno lunedì prossimo. Si parte dalla rimozione delle irregolarità del pavimento in cemento che deve essere levigato, livellato e privato delle insenatura che lo rendono non a norma. E’ questo il primo responso, dopo una lunga settimana di verifiche e valutazioni, sull’inizio dei lavori fondamentali per il futuro prossimo della struttura agroalimentare. Più passa il tempo e più aumenta la tensione perchè si avvicina il mese di dicembre fondamentale per le vendite delle imprese. Per la riattivazione dei bagni, in parte funzionanti, gli interventi sono in corso. Poi c’è il problema della messa in sicurezza degli impianti e della tinteggiatura. Facendo la somma, i tempi saranno pure brevi ma non proprio brevissimi. Dal punto di vista commerciale si è concretizzata la peggiore delle situazioni possibili: nel periodo più importante dell’anno, in assenza di valide alternative anche temporanee che siano idonee. Ad una settimana dall’inizio del presidio e dall’occupazione la strada verso la riapertura resta tutta in salita. Sono state avviate anche le procedure di dissequestro delle due discariche accumulate sul piazzale esterno necessarie per la rimozione. Il comune dovrebbe spendere 40 mila euro. Ma la netto delle responsabilità, di tutte le parti in causa, il conto dei danni accumulati è molto più grande. Insomma, la mancanza di regola di oculata gestione amministrativa non sono, poi alla lunga, mai un buon investimento. Un principio che vale per il comune e per le imprese coinvolte.

error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: