Napoli, Gattuso dopo la sconfitta: “La strada è quella giusta, ma c’è tanto da lavorare. È ora di tornare a vincere”

di Luigi Ottobre

Gattuso, tecnico del Napoli, ha parlato nel post match della gara persa per 1-0 contro la Lazio

LE PAROLE DI GENNARO GATTUSO – “Ci teniamo la prestazione. Abbiamo tenuto bene il campo e fatto bene. Per come vedo il calcio io il portiere è uno che deve dare superiorità numerica, ci sta prendere gol così. Ospina ha solo fatto quello che chiedo io durante la settimana. Da quando sono arrivato abbiamo preso gol assurdi, teniamo la testa su. Pedaliamo e lavoriamo. La squadra ha espresso per tanti anni il miglior calcio d’Italia”.

SULLA SQUADRA – “Per come vogliamo giocare dobbiamo essere squadra pensante, in questo momento facciamo fatica a pensare a troppe cose. Sono molto positivo, ho il dovere di dire a questi ragazzi che questa è la strada giusta. Ora bisogna portare le vittorie a casa. Io mi diverto ad allenare questa squadra, ha tante doti e sa giocare a calcio. Abbiamo ampi margini di miglioramenti, dobbiamo lavorare ancora sodo durante gli allenamenti. Abbiamo troppi aspetti da migliorare, mi devo concentrare ad allenare la squadra, oggi non si può parlare di aria fritta.

SUL FUTURO – Non dobbiamo guardare la classifica, ma solo migliorare e vincere le partite. L’obiettivo è lavorare duro. Il mio obiettivo è quello di rimanere a Napoli, ma anche io sono il primo responsabile e uno legato ai risultati, non so cosa accadrà in estate. Insigne? Molto bene nel secondo tempo, meno nel primo. La squadra è in crescita in questo momento. Ospina? È un valore aggiunto, ci ha fatto uscire 15 volte dalla prima pressione e si è visto solo l’errore”.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW