SAN FELICE A CANCELLO – Nuove misure restrittive sono state stabilite dal sindaco Giovanni Ferrara a causa del trend in crescita dei contagi da covid-19. In particolare: a partire dal giorno di domani, 29.04.2021 e per un periodo di 15 giorni, ovvero fino al giorno 14.05.2021 è stabilta:

  • la chiusura di tutte le piazze e dei parchi giochi ubicati sul territorio comunale per l’intera giornata;
  • il divieto di raggiungere le seconde abitazioni situate nelle zone montuose del comune;
  • il divieto di cortei funebri, salvo la possibilità di impiegare la banda musicale in forma statica e con distanziamento solo all’interno del cimitero comunale;
  • l’obbligo assoluto della protezione delle vie respiratorie in tutte le strade e piazze ricadenti nel centro abitato della città e delle frazioni;
  • l’obbligo di isolamento immediato per coloro che siano risultati positivi, anche in seguito a tampone effettuato in laboratorio privato. L’obbligo è esteso a tutto nucleo familiare e ai contatti diretti della persona risultata positiva;
  • l’obbligo di comunicare la positività al proprio medico curante;
  • l’isolamento volontario per coloro che effettuano tamponi presso laboratori privati e non;
  • l’obbligo di isolamento per coloro che siano in attesa del risultato del tampone con sintomi riconducibili al Covid-19 e per coloro che abbiano avuto contatti con positivi o pensino di averli avuti, nel qual caso è fatto anche obbligo di informare il Sindaco con qualunque mezzo di comunicazione.


1° Maggio e domenica 2 porte chiuse verso le colline

Particolari decisioni sono state prese anche in previsione della festività del 1° maggio e per domenica 2. Nel dettaglio è stata stabilita la chiusura al traffico pedonale e veicolare per i giorni di sabato 1 maggio e domenica 2 maggio 2021 dalle ore 7:00 alle ore 20:30 delle seguenti strade comunali: Strada di collegamento Fraz. Talanico Santuario Sant’Angelo a Palombara; Strada di collegamento Via Palombara (Fraz. Cave) Santuario Sant’Angelo a Palombara; Strada di collegamento “loc. Tomia” Castello del Matinale (Cancello Scalo): Strada di collegameto “Fraz. Cancello Scalo”-Castello del Matinale (Cancello Scalo).

Dopo il nefasto epilogo delle comunioni sono sconsigliati i banchetti privati

Infine da Ferrara arriva forte una raccomandazione: “evitare di riunirsi in banchetti presso le abitazioni private, considerato che i suddetti sono causa ulteriore di diffusione del virus”, come si legge nell’ordinanza. L’invito appare oltre modo contestuale, rispetto ai mini focolai territoriali diffusi in alcune frazioni specifiche del territorio, laddove nelle settimane passate sono state celebrate le Prime Comunioni, con successivi mini banchetti familiari. In previsioni di ulteriori celebrazioni sul territorio comunale è forte la preoccupazione del Primo Cittadino.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA