Nella seconda giornata di gare agli Europei di judo di Lisbona, arriva la terza medaglia per l’Italia Team

A firmarla è stato Christian Parlati che, nella categoria olimpica dei -81 kg, si è aggiudicato per ippon, al golden score, la finale per il bronzo contro il portoghese Anri Egutidze. Ieri gli azzurri avevano conquistato l’oro con Manuel Lombardo (-66 kg) e l’argento con Odette Giuffrida (-52 kg). Lombardo ha trionfato a suon di ippon. Il primo a Robert Klacar (Slo) in 1’40”, il secondo a Kenneth Van Gansbeke (Bel) in 2’38”, il terzo a Joao Crisostomo (Por) in 31 secondi. Stesso destino per il georgiano Vazha Margvelashvili, numero 2 del ranking: match archiviato in un minuto e 5 secondi, a testimoniare la schiacciante superiorità dell’azzurro. Giuffriuda dopo le tre vittorie al golden score su Joana Ramos (Por), Reka Pupp (Hun) e Gefen Primo (Isr) si è inchinata solo alla francese e numero 1 del ranking mondiale, Amandine Buchard. Giuffrida, argento olimpico a Rio 2016, era la campionessa continentale in carica, grazie all’oro conquistato a novembre nella rassegna di Praga.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA