MADDALONI- Lo stato di agitazione prosegue. Spostato solo lo sciopero degli operatori ecologici al 3 maggio. Sebbene le parti si augurano un prosieguo del dialogo, la Buttol considera infondato e pretestuoso lo sciopero proclamato per il 17 aprile nono essendo pervenuta firma sul verbale sulla riunione del 7 aprile scorso.

La Fp-Cgil e Fit-Cisl rovesciano le accuse: ribadiscono la bocciature alle apriture dell’azienda, la conferma di tutte le richieste restate inevase e annunciano la proclamazione dello sciopero. Una schermaglia formale, in punta di diritto, che non promette nulla di buono e misure esclusivamente la distanza sempre forte tra azienda e sindacati.

Spett. le

  • Commissione di Garanzia
    dell’attuazione della legge
    sullo sciopero nei servizi
    pubblici essenziali
  • Prefettura di Caserta
    c.a. S.E. I.ma Il Prefetto
  • Comune di Maddaloni
    c.a. Sindaco
  • Società Buttol Srl
    U. P. Cantiere di Maddaloni
    Oggetto: rinvio sciopero del giorno 27.03.2021 al 3 maggio 2021
    – cantiere di Igiene Urbana di Maddaloni Ce – società Buttol srl.
    Le scriventi O.S., a seguito degli impegni assunti nell’incontro del 25.03.2021,
    procedevano a portare a conoscenza delle maestranze la proposta della Buttol
    srl, formulata nel succitato incontro. Come segnalato con nota del rinvio giornata
    di sciopero del 23.03.2021, dalle consultazioni tenute con i lavoratori, emergeva
    in linea di massima esito positivo sugli impegni che la Buttol srl aveva assunto in
    merito alla proposta di innalzamento dei ticket mensa giornalieri, ma permaneva
    purtroppo scetticismo in merito al mantenimento degli impegni assunti, poiché,
    in più di un occasione la Buttol srl non ha dato prova di affidabilità.
    Inoltre, pur registrando un lieve miglioramento delle condizioni di lavoro, le
    maestranze esprimevano esito negativo anche in virtù della mancanza di risposte
    in merito alle carenze strutturali del cantiere e del personale.
    Seppur registrando un esiguo scetticismo e la mancanza di alcuni indispensabili
    risposte, le scriventi tenevano comunque conto delle aperture della Buttol srl e
    della dichiarata volontà di proseguire la trattativa verso la definizione di un
    nuovo accordo aziendale con tutte le OO.SS. Quindi, con l’auspicio di risolvere la
    vertenza al più presto possibile, rinviano al giorno 17 aprile 2021, la giornata di
    sciopero precedentemente prevista per il 27.03.2021.
    A seguito del nuovo incontro tenuto in data 7 aprile 2021 e alla relativa “bozza”
    di verbale, a noi pervenuta per PEC in data 08.04.2021, le scriventi in pieno
    rispetto degli accordi nazionali prima di sottoscrivere definitivamente l’accordo,
    hanno proceduto ad informare e consultare le maestranze sui contenuti e le
    proposte riportate nella suddetta bozza. Dalle consultazioni avvenute i lavoratori
    hanno espresso di nuovo esito negativo per la mancanza di risposte relative alle
    carenze strutturali del cantiere e alla mancanza di personale.

SEGRETERIE PROVINCIALI DI CASERTA
Ed hanno evidenziato che, ad oggi, in piena elusione delle norme del CCNL Fise
Assoambiente, così come avvenuto nei mesi passati, non sono stati corrisposti ne
i ticket mensa relativi al mese di febbraio e ne quelli relativi al mese di marzo.
Il suddetto comportamento avvalora la convinzione diffusa che la Buttol srl
sistematicamente disattende gli impegni che assume.
In virtù, di quanto sopra esposto, si può tranquillamente evincere che le scriventi,
non sono, allo stato, in condizione di sottoscrivere alcun accordo o di revocare lo
sciopero se l’azienda non procede a dare risposte circa l’erogazione dei ticket
mensa arretrati, il riconoscimento degli arretrati del passaggio alla posizione
parametrale A, sulle carenze strutturali del cantiere e della mancanza di
personale.
Si rigetta ogni Vs illazione circa la pretestuosità dello sciopero e di ritenere lo
stesso interruzione di servizio, in quanto sono state osservate in toto tutte le
norme sancite dalla Legge 146/99 e s.m.i.
Pertanto, preso atto dell’invito a proseguire il dialogo, le scriventi rinviano al
giorno 3 maggio 2021, l’intera giornata di sciopero proclamata per il giorno 17
aprile 2021, per tutte le maestranze Buttol del U.P. cantiere di Maddaloni Ce.
Cordiali saluti
Le Segreterie Provinciali

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA