Foto: © SSC Napoli

Doppietta di Mertens nel primo tempo: il belga fa 100 gol in Serie A. La lotta per la Champions è più viva che mai

Terza vittoria consecutiva del Napoli (la quarta nelle ultime 5 gare) che nel posticipo della 28ª giornata batte la Roma in un match importante per la lotta Champions. All’Olimpico finisce 2-0 grazie alla doppietta di Dries Mertens: azzurri a meno due dal quarto posto e dalla coppia Juventus-Atalanta. Primo tempo dominato dal Napoli, devono passare però 20 minuti prima che la partita si accenda. Da un lato provano a rendersi pericolosi Insigne e Politano, dall’altro la Roma si aggrappa alla spinta di Spinazzola. Mancano tuttavia tiri che possono impensierire i due portieri. Al minuto 27 l’episodio che sblocca la gara: punizione perfetta di Mertens che batte Pau Lopez sul suo palo. I giallorossi sembrano accusare il colpo: otto minuti dopo gran lancio di Insigne per Politano che serve l’assist per la doppietta del belga. Con il doppio vantaggio i partenopei prendono il controllo del match.

POTREBBE INTERESSARTI: De Luca: “In Campania situazione seria, a Pasqua rischio nuovo aumento di contagi”

LA ROMA CI PROVA, IL NAPOLI GESTISCE

Nessun cambio per Fonseca ad inizio ripresa: la Roma prova a rientrare in partita con gli stessi undici titolari. Prima chance per Pellegrini, ma da ottima posizione conclude di testa tra le braccia di Ospina. Giallorossi costretti a scoprirsi, azzurri pronti a sfruttare gli spazi. È però ancora la Roma ad avere l’occasione per accorciare il punteggio: Pedro in area spara alto. Ancora i capitolini: errore di Koulibaly, Pellegrini coglie il palo con una gran botta da fuori area. Serie di cambi da una parte e dall’altra, i giallorossi vanno in forcing mentre i partenopei si abbassano e si compattano a difesa del risultato. Non succede più nulla negli ultimi 20 minuti: per il Napoli seconda vittoria consecutiva in trasferta.

TABELLINO

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibañez; Karsdorp, Diawara (67′ Villar), Lo. Pellegrini (83′ Kumbulla), Spinazzola; Pedro (67′ Carles Pérez), El Shaarawy; Dzeko (67′ Borja Mayoral)
A disposizione: Mirante, Fuzato, Fazio, Santon, Bruno Peres, Reynolds, Calafiori, Pastore All. Fonseca

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic (86′ Manolas), Koulibaly, Mario Rui; Fabiàn, Demme; Politano (73′ Lozano), Zielinski (73′ Elmas), Insigne (86′ Bakayoko); Mertens (66′ Osimhen)
A disposizione: Meret, Contini, Zeddedka, Costanzo, Cioffi All. Gattuso

Arbitro: Di Bello di Brindisi Var: Di Paolo-Cecconi
Reti: 27′, 34′ Mertens
Ammoniti: Ibañez (R), Mancini (R), Zielinski (N), Diawara (R), El Shaarawy (R), Ospina (N), Villar (R), Osimhen (N)
Angoli: 6-4
Recupero: 1′ p.t., 5′ s.t.

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA