Bravissima la Wierer a mantenersi sempre in vetta alle classifiche grazie all’infallibilità al tiro e ad una eccellente velocità sugli sci

La sprint d’apertura dell’ultimo week-end della Coppa del Mondo di biathlon, ad Oestersund, ha regalato il podio a Dorothea Wierer. Per la finanziera di Anterselva, il secondo posto odierno, alle spalle dell’immancabile Tiril Eckhoff, rappresenta il quinto podio stagionale individuale e permette all’azzurra di impinguare il suo bottino personale e la fa risalire al quarto posto della Coppa del Mondo sprint con 282 punti. Così come le permette di portarsi al quarto posto anche nell’assoluta con 811 punti, avendo a tiro la svedese Oeberg, terza a 824, quando mancano due gare al termine della stagione.

POTREBBE INTERESSARTI: De Luca: “In Campania situazione seria, a Pasqua rischio nuovo aumento di contagi”

Sono solo 2″5 che dividono l’azzurra dalla vincitrice norvegese, mentre, al terzo posto, c’è l’altra norvegese Tandrevold, staccata di 6″7 dalla compagna di squadra. Buona la prestazione di Lisa Vittozzi, che commette un solo errore, e chiude al 20° posto con 45″5 di svantaggio. 91ª invece Michela Carrara, con 4 errori al tiro e 2’58″0 di distacco dalla migliore. Domani è in programma la pursuit, con start alle 12.15.

POTREBBE INTERESSARTI: Sci, annullate le discese finali: Goggia vince la seconda Coppa di specialità, Paris è terzo

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA