Il tremendo anno di lockdown non ha scalfito minimamente la sua vena composita e nonostante la discografia viva uno dei momenti più difficili della storia recente, ha trovato la forza e soprattutto la volontà di far conoscere al pubblico nuove tappe di un percorso musicale non facile ma sempre unito da un filo rosso che mette la determinazione davanti ad ogni cosa. Giuseppe Izzo ha sfornato tre inediti negli ultimi dodici mesi dando seguito ad un discorso già radicato che si propone come qualcosa di fortemente innovativo. La musica vista come terapia e come strumento fondamentale per lanciare messaggi ad una società che troppo spesso mette gli interessi materiali davanti a quelli umani e spirituali. Il cantautore maddalonese lancia ancora un tassello del mosaico, un inedito che lo proietterà verso il primo grande traguardo della carriera, l’uscita di un album tutto suo dove all’interno verrà proiettato un mondo senza filtri e con quei concetti che passeranno direttamente dall’autore all’ascoltatore (CLICCA PER LEGGERE ALTRO SERVIZIO SU GIUSEPPE IZZO).

Il cantautore Giuseppe Izzo

Un momento importante per la carriera di Giuseppe Izzo, un primo piccolissimo step che però rappresenta il sigillo ad anni di studio, ricerca e perfezionamento di un linguaggio musicale non comune. Ne è testimonianza “La mente del principiante (Respirare)”, il singolo fuori dal 19 marzo, mentre il video ufficiale sarà presentato con una prèmiere su YouTube il prossimo 23 marzo (CLICCA QUI PER ACCEDERE AL CANALE UFFICIALE). Una canzone che declina l’ennesima tappa di un viaggio sempre più somigliante ai gironi di Dante. “La mente del principiante” prende vita dagli insegnamenti di Zen Suzuki, storico delle religioni e filosofo giapponese che asserisce come una mente esperta è molto più limitata di una mente inesperta. “Usando la mente del principiante, non abbiamo alcuna aspettativa basata sulle esperienze passate su ciò che potrebbe accadere fra un attimo, nel momento successivo a quello presente. In questo modo – ci spiega Giuseppe Izzo in merito alla sua nuova canzone – questo pilastro ci ricorda che ogni momento, unico per natura, contiene possibilità uniche. Se veramente ci disponiamo a vedere questo momento come un momento totalmente nuovo, possiamo vedere, sperimentare, sentire, conoscere le persone, i luoghi e le cose come sono veramente. I nostri pensieri, opinioni ed emozioni non sono più filtri o veli sulla nostra vita quotidiana. E grazie a questa freschezza possiamo trovare soluzioni creative ai problemi della nostra vita”.

Ad aprile 2021, Giuseppe Izzo presenterà il suo primo album

Il nuovo singolo di Giuseppe Izzo si apre con degli inequivocabili suoni zen che lasciano spazio ad un indie pop ricercato e costruito con il fido Mathis Carion e con Dj Telaviv (che vanta esperienza con Emis Killa) che si è occupato del mix e del mastering. (distribuzione sempre affidata alla Distrokid). Una canzone per guardare al futuro con un pizzico di creatività. Mai come in questo periodo abbiamo davvero bisogno.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL BRANO SU SPOTIFY

CLICCA SUL PLAYER PER L’ANTEPRIMA DEL VIDEO

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA