Va alla Lazio di Simone Inzaghi la Supercoppa Italiana. La squadra biancoceleste batte la Juventus dopo una partita dalle mille emozioni. Al 32simo Lazio in vantaggio su rigore concesso per fallo di Buffon su Ciro Immobile. Dagli undici metri è lo stesso attaccante della nazionale a trasformare.
Nella ripresa è sempre il 17 della squadra capitolina a raddoppiare con un pregevole colpo di testa su assist di Parolo.
Tutto finito? Per niente. LaJuventus dopo aver concesso campo agli avversari resuscita e con l’ingresso sul terreno di gioco dei tre esordienti, De Sciglio, Douglas Costa e Bernardeschi, accorcia le distanze con una pennellata su calcio di punizione di Dybala al minuto 85 ed in pieno recupero pareggia sempre su calcio da fermo, questa volta con un penalty, ancora con l’argentino.
La Lazio non accusa il colpo, anzi, la reazione è rabbiosa e Murgia batte Buffon dopo un assolo del terzino Lukaku. È la rete che regala alla squadra di Inzaghi un successo prestigioso contro i campioni d’Italia. Supercoppa indigesta per Higuain e company che dopo la sconfitta con il Milan nella finale dello scorso anno, non riescono a riscattarsi. L’assenza di Bonucci è sembrata già incisiva per la nuova Juventus di Max Allegri.

 

error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW