Nei mesi scorsi hanno beneficiato senza avere i requisiti dei “bonus spesa” messi a disposizione dal Governo durante l’emergenza pandemica da Covid19. Individuate e denunciate dalla Digos di Crotone 17 persone tra i 1316 beneficiari a cui il Comune aveva erogato i fondi destinati alle famiglie bisognose. Alcune irregolarità nella presentazione delle domande previste dal bando avevano insospettito gli addetti comunali preposti all’erogazione e i successivi accertamenti della Polizia avevano dato conferma della truffa messa in atto per percepire i fondi. Infatti, all’esito delle indagini si evidenziava la falsità di quanto dichiarato nei modelli di autocertificazione prodotti dagli indagati che venivano denunciati per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.

Fonte: Sala Stampa Polizia di Stato

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA