L’estate più calda della storia assicurano alcuni meteorologi e questa in corso dovrebbe essere la settimana di fuoco, ossia quella più calda.

In Sardegna la temperatura percepita ha toccato quota 50 gradi, a Napoli 49.

Numeri che saranno stazionari e stabili almeno fino all’otto agosto dopodiché è prevista una tregua con le temperature che inizieranno a calare seppur in maniera graduale.

Bollino rosso praticamente per l’intera penisola con la protezione civile che invita alla prudenza soprattutto per le categorie considerate più a rischio, ovvero bambini, anziani e soggetti con patologie croniche.

error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW