SAN MARCO EVANGELISTA. Il nuovo anno è iniziato con il rifacimento del manto stradale del primo tratto di via vicinale sapienza incrocio via Monti dove, per la prima volta, è stato posato l’asfalto. Si tratta solo del primo passo di un progetto più ampio, così come spiegato dall’assessore ai lavori pubblici Giovanni Vagliviello.
“Entro fine anno dovremmo completare la riqualificazione dell’intero tratto di via vicinale sapienza/san Marco Vecchio con l’allargamento della carreggiata e canaline per il deflusso delle acque, oltre al completamente delle fognature già introdotte in un altro tratto di via Monti”. L’assessore ha poi tracciato un bilancio dei lavori già effettuati in precedenza : “All’insediamento dell’attuale amministrazione, pur non avendo trovato nessuna programmazione di opere pubbliche, abbiamo realizzato molti interventi quali la riqualificazione di via Carozza con l’apertura del varco nella scuola secondaria e il nuovo parcheggio di via Togliatti. Abbiamo asfaltato diverse strade per circa 1.3 chilometri e installato 26 telecamere. Inoltre, abbiamo introdotto la pavimentazione anti trauma sotto le giostrine, sostituito circa 230 corpi illuminanti ormai obsoleti con altrettanti di ultima generazione a led. Altra opera importante è stata la realizzazione dell’area ginnica”. Infine, uno sguardo al presente e, soprattutto, al futuro: “Tante altre opere pubbliche sono in procinto di essere realizzate a breve come la messa in sicurezza su varie strade comunali, l’intervento di consolidamento sismico presso la scuola secondaria, la realizzazione del parcheggio in via Carozza, il prolungamento di via Che Guevara su via Pertini e quello di via Einaudi su via delle Rose. Inoltre, ricordiamo l’ampliamento del cimitero comunale, l’allargamento e messa in sicurezza di via fabbrica e via quaranta sud. Insomma, tanti altri lavori che stanno cambiando il nostro paese”.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA