Emergenza in attacco per il Napoli: ancora fuori Mertens e Osimhen, Gattuso convoca il talento cresciuto nell’Oasi Sanfeliciana

Cagliari nel destino. Già perché proprio il club sardo aveva messo gli occhi su Antonio Cioffi, provando a portarlo sull’isola quando, nella trattativa che il Napoli aveva avviato con la società di Giulini per portare in azzurro Nicolò Barella, i rossoblù avevano fatto il suo nome. Non poteva essere altrimenti: l’attaccante esterno, prima che il Covid-19 decretasse la fine dei campionati Primavera, si stava mettendo in mostra con la maglia degli azzurrini.

Per il talento di Talanico – frazione di San Felice a Cancello – il Cagliari resterà – almeno per ora – un avversario. Quello che il Napoli affronterà domani alla Sardegna Arena e che, considerate le assenze in attacco di Osimhen e Mertens, ha deciso di portare con sé il classe 2002. Tra in convocati infatti, oltre Lozano, Llorente, Insigne, Politano e Petagna figura anche il nome di Cioffi, la sua prima volta in prima squadra.

UN’AVVENTURA COMINCIATA NEL 2012

Un’ascesa quella di Cioffi iniziata nel 2012, quando fu fortemente voluto da Gianluca Grava, ex giocatore partenopeo oggi responsabile tecnico del settore giovanile del Napoli. Con la fascia di capitano al braccio trascina gli azzurri dell’Under 17 alla semifinale scudetto, persa per 2-1 contro la Roma. Quattordici gol, grandi prestazioni e numeri sul campo gli consentono di emergere tra i suoi pari età. Poi il passaggio in Primavera, 18 presenze in campionato e i primi passi mossi in Youth League. Poi l’emergenza epidemiologica ha fermato tutto. Ora la convocazione di Gennaro Gattuso, la speranza che non resti solo un caso isolato, l’auspicio che le sue qualità continuino ad emergere costringendo il tecnico calabrese a tenerlo sempre più in considerazione. E chissà, magari tra non molto tempo potrebbe arrivare anche il suo debutto. Del resto il talento non manca.

Cioffi in gol contro la Fiorentina

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA