Foto: © SSC Napoli

Un gol Lorenzo Insigne in pieno recupero evita al Napoli la terza sconfitta consecutiva in campionato

Ancora un brutto Napoli. Dopo le due sconfitte subite con Inter e Lazio, al Diego Armando Maradona nemmeno la maglia “stile Argentina” sveglia la squadra di Gattuso che viene fermato sull’1-1 dal Torino. Primi 45 minuti alquanto noiosi. Gli azzurri provano fin dall’inizio a chiudere i granata nella propria area ma con il passare dei minuti fanno sempre più fatica a rendersi pericolosi. Ne esce un possesso palla in orizzontale e sterile, spesso costretto al passaggio all’indietro. Il Toro è attento e ordinato, pronto a sfruttare le situazioni a proprio favore. Sono infatti i due attaccanti di Giampaolo a rendere pericolosi: Verdi impegna Meret, poi il destro di Belotti sfiora il palo. Infine Izzo manca di un soffio il tap-in di testa a pochi passi dalla porta sugli sviluppi di un corner. Partenopei imprecisi, i primi squilli arrivano solo nel finale con due tiri di Zielinski che però non impensieriscono Sirigu.

TUTTO NELLA RIPRESA

La ripresa è un copia e incolla del primo tempo. Napoli in avanti ma mai pericoloso e ritmo della gara che si mantiene basso. Al 56′ cambia il risultato: stavolta Izzo non sbaglia. Sul calcio d’angolo battuto dai granata il tiro del difensore sbatte sul terreno di gioco e la palla diventa imprendibile per Meret. Girandola di cambi: Gattuso manda dentro addirittura Llorente, prima presenza per lo spagnolo, in uscita nel mercato di gennaio. Ma le occasioni latitano e il tempo scorre. Chance per Belotti da un lato e Lozano dall’altro a 5 dalla fine ma il risultato resta inchiodato sullo 0-1. Solo il guizzo di capitan Insigne al 92′ evita al Napoli la terza sconfitta consecutiva.

TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Hysaj (73′ Mario Rui), Demme (29′ Elmas), Bakayoko (71′ Fabiàn), Politano (63′ Lozano), Zielinski, Insigne, Petagna (71′)
A disposizione: Ospina, Contini, Malcuit, Ghoulam, Rrahmani, Lobotka All. Gattuso

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Buongiorno, Bremer; Singo, Lukic (88′ Meite), Rincon, Linetty, Rodriguez (88′ Vojvoda); Belotti (88′ Zaza), Verdi
A disposizione: Milinkovic-Savic, Rosati, Nkoulou, Segre, Kryeziu, Edera, Gojak, Celesia, Vianni All. Giampaolo

Arbitro: Valeri di Roma. VAR: Mariani-Longo
Reti: 56′ Izzo, 92′ Insigne
Ammoniti: Izzo (T), Buongiorno (T), Bakayoko (N), Linetty (T), Elmas (N), Di Lorenzo (N)
Note: /
Angoli: 4-3
Recupero: 2′ p.t., 6′ s.t.

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA