Terra di lavoro continua ad esprimere talenti artistici in vari settori: un apprezzato cantautore di Casapesenna si sta facendo strada nel panorama musicale nazionale, dopo diverse esperienze internazionali.

Il 26 novembre esce su tutte le piattaforme digitali(Spotify, Apple Music, YouTube)il nuovo singolo di JoeBasco, dal titolo “Senza me”, prodotto da Igor Tonso (IFLY). Il brano, scritto dallo stesso JoeBasco,racconta una relazione tossica, dove uno dei due investe di più, pur di solidificare ilrapporto sentimentale. Con il tempo la relazione diventa un’abitudine, quindi si perde la voglia di amare e credere in un progetto futuro. 

“È stato un lavoro abbastanza duro da portare a termine”, spiega l’autore casertano, “perché volevo usare parole semplici e far arrivare il concetto in maniera molto chiara”. 

Giuseppe Basco, classe 96, in arte JoeBasco, nasce e cresce a Caserta. Appassionato di musica, all’età di 12 anni inizia a studiare canto e partecipa ai primi concorsi. Scrive il suo primo testo all’età di 17 anni. 

Dopo la maturità studia songwriting a Londraalla BIMM London. Registra i suoi primi singoli in inglese agli Abbey Road Studios,pubblicandoli da indipendente raggiungendo più di 15.000 streams su Spotify. Nel novembre del 2019 JoeBasco si trasferisce a Milano, dove continua un progetto musicale iniziato l’anno precedente. 

Giuseppe Basco, in arte JoeBasco, fin da piccolo è sempre stato nell’ambito dell’arte: il padre è un ex ballerino e la mamma ha sempre avuto una passione per il canto. Dai genitori è stato influenzato del panorama musicale italiano; il padre gli faceva ascoltare Adriano Celentano, LucioBattisti, Massimo Ranieri. 

Da sempre appassionato di musica pop, cercava di emulare i cantanti americani, così dentro di lui cresceva il sogno americano.

JoeBasco mostra da subito una spiccata predisposizione alla creatività sopratutto dal punto di vista musicale; da adolescente creava eventi nel garage di casa invitandotutto il vicinato. Inizia prima con la danzaseguendo le orme del padre, ma la passione per il canto diventava sempre più grande e allora inizia a prendere lezioni. 

“Ho trovate molte difficoltà”, confida JoeBasco, “perché stiamo parlando di un’industria con molta competizione e questo porta alla perdita di molte persone. È un’industria che tende molto a lasciare perdere il sogno e ti da la sensazione che ti manchi sempre qualcosa per essere un’artista giusto. La mia determinazione mi ha spinto a superare le delusioni e a trovare le motivazioni giuste per fare sempre di meglio”.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA