La settimana suessolana appena passata con tutta probabilità sarà uguale alle prossime e cioè con preoccupazione e attenzione ai dati sulla diffusione del Covid.

Pure Valle di Suessola presenta numeri in aumento, il dato aggiornato a ieri vede:

Arienzo con 13 casi positivi attuali

Cervino con 2 casi positivi

San Felice a Cancello 42 casi positivi

Santa Maria a Vico 19 casi positivi attuali.

Un totale di 76 positivi attuali.

Abbiamo scritto molto sul presidente della Campania De Luca che ha iniziato, senza ascoltare alcuna parte interessata e nemmeno il governo, a chiudere or questa or quella attività e in particolar modo le scuole. Cosa che ha suscitato polemica tanto da portare una leggera marcia indietro e quindi se prima tutte le scuole dall’infanzia alla secondaria la lezione in presenza era sospesa, ora invece per l’infanzia 0-6 anni è ammessa.

Non riusciamo a capire come sia possibile che una regione come la Campania il 29 marzo 2020 ha raggiunto il picco dei malati causa covid in terapia intensiva nel numero di 135, che comunque rappresentava il 78% del totale, eppure leggiamo sempre quel cartello blu dell’aggiornamento che parla di 110 posti disponibili. Il resto che fine ha fatto?

Se si ha la pazienza di visitare il sito dell’Anci Campania si può notare come erano previsti per la Regione ben 834 posti totali! Che fine hanno fatto? Perché si legge posti liberi terapia intensiva 110?

Invece di fare gli show magari ci potrebbe rispondere su questo.

Inoltre, De Luca dovrà rispondere, forse, pure ai sindaci e alle popolazioni dei comuni del parco Urbano che dall’ultima riunione tenutasi giovedì scorso hanno deciso che chiederanno al presidente di essere chiaro sulla sua posizione in merito. Noi speriamo solo non si arrivi a gettare la spugna con gran dignità.

Abbiamo l’impressione che saranno settimane molto intense.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA