I Carabinieri di Ovada hanno sottoposto un ecuadoregno 22enne alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il giovane, già sottoposto all’obbligo di dimora, è stato ritenuto responsabile di ripetute violazioni della misura in atto, come accertato in occasione dei controlli effettuati; per questo il Tribunale di Genova ha deciso l’aggravamento.
.
 
 

Fonte: carabinieri – sala stampa

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA