Con i lavori di rifacimento del manto di asfalto in molte strade ed il completamento della segnaletica orizzontale e verticale, continua il lavoro intrapreso dall’amministrazione di Casapulla teso a migliorare la sicurezza stradale, con interventi che non si vedevano da anni e resi possibili da una sinergia pubblico-privato intrapresa dal sindaco Renzo Lillo, che ha portato all’esecuzione di opere a costo zero per le casse comunali. Altre iniziative a favore della città sono sul tavolo di lavoro e, in totale condivisione con i componenti della maggioranza, saranno presto avviate tutte le procedure per la loro attuazione. Si va dalla progettazione del completamento dell’intervento nell’area Moselli, al progetto per il miglioramento della viabilità di via Bambini di Sarajevo, al piano per efficientamento energetico degli edifici pubblici, infrastrutture sociali, intervento sugli edifici scolastici e molte altre attività. Tutto questo è possibile solo grazie all’impegno di tutti i componenti della maggioranza e della totale condivisione delle azioni intraprese.

«Questa è la reale situazione della nostra maggioranza – fanno sapere i componenti del gruppo Casapulla al Centro – che sta mostrando una unità di intenti evidenziata anche dal risultato delle ultime elezioni regionali, con l’appoggio a ‘Noi Campani’, che a Casapulla è stato di gran lunga il partito più votato contribuendo al risultato generale della stessa lista, dando la possibilità al referente regionale Luigi Bosco di assumere il prossimo e prestigioso incarico politico che consentirà al Comune di Casapulla di avere un riferimento forte presso la Regione Campania. La rinuncia all’impegno attivo del consigliere Nando Bosco, la cui esperienza e competenza rimarranno patrimonio indiscusso di questo gruppo, conservando infatti la carica di capogruppo e di componente delle commissioni consiliari, evidenzia la fiducia e riconosce la capacità ed efficienza al gruppo di maggioranza il quale potrà continuare il suo lavoro pur senza la sua attività in prima fila. La scadenza delle elezioni regionali è sempre stata considerata dal gruppo di minoranza consiliare il capolinea di questa amministrazione. Purtroppo per loro, noi abbiamo il solo scopo di operare per il meglio di Casapulla e questa amministrazione rimarrà in carica fini alla scadenza naturale per raggiungere gli obiettivi programmatici».

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA