Pochi giorni all’inizio delle riprese. Ad inizio ottobre si riaprono i set di “Gomorra-La Serie” per quella che dovrebbe essere una stagione ricca di sorprese, colpi di scena e dall’epilogo difficile da decifrare. Dallo scorso dicembre sappiamo che tornerà Ciro Di Marzio. Il film “L’Immortale”, opera prima di Marco D’Amore premiato con il Nastro D’Argento, quale miglior regista esordiente e tra i maggiori incassi della stagione, ha fatto calare il velo sull’interrogativo che ha attanagliato milioni di fans. Ciro è vivo, si è rifatto una vita (criminale) nell’Europa dell’Est ed ora è pronto a stringere nuovi patti con il fraterno amico Genny Savastano. Le voci che circolano alla vigilia delle riprese, però, fanno seriamente pensare che si tratti di un ultimo atto. La fiction tratta dal best sellers di Roberto Saviano, prodotta da Sky e Cattelya, dovrebbe chiudere definitivamente i battenti proprio con la quinta stagione ormai in fase di produzione. Il gruppo autoriale di “Gomorra” ci ha spesso abituati a colpi di scena ma, pare che la fiction italiana più venduta al mondo abbia tutte le intenzioni di mettere la parola fine ad una delle storie più seguite ed osannate del piccolo schermo di ogni tempo.

Lo stesso Marco D’Amore, nelle ultime ore, ha pubblicato un post lanciato dall’ hashtag #Gomorra5. L’attore-regista casertano parla di “ultimo pezzo di racconto” e soprattutto dedica il ritorno sul set all’amico Salvatore Esposito (Genny) con il quale ha vissuto la bellezza di un successo internazionale che presto si sposerà con la malinconia della fine. Le luci della quinta stagione non sono ancora aperte ma, è facile comprendere che “Gomorra-La Serie” farà ancora tanto parlare di sé. Prima, durante e dopo la messa in onda. Come lo stesso D’Amore ha sottolineato: “Nessuno sa come andrà a finire…

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA