L’informativa con regole Anti-covid per famiglie e alunni

di Nello Ferraro


Mancano ormai solo otto giorni al suono della campanella che segnerà il tanto atteso e auspicato ritorno a scuola, dopo la forzata sosta di ben sei mesi dovuta all’emergenza del covid-19. Sono giorni frenetici e di corse contro il tempo affinché tutto sia pronto, garantendo nel massimo delle possibilità la massima sicurezza agli alunni e al personale scolastico che, allo stesso tempo, deve gestire anche ansie e preoccupazioni dei genitori timorosi per questo anomalo inizio di anno scolastico. I dirigenti scolastici, insieme a docenti e collaboratori, stanno lavorando senza sosta per cercare di gestire al meglio una situazione senza precedenti, seppur tra tante difficoltà logistiche. È il caso, ad esempio, dell’istituto comprensivo “Aldo Moro” di Maddaloni che ha stilato un regolamento con indicazioni ben precise sia per gli alunni che per i genitori richiedendo, giustamente, la collaborazione da parte di tutti (“Per quanto un prontuario possa contenere indicazioni severe e precise, nessuno potrà mai garantirne il rispetto se non c’è la collaborazione, il senso di responsabilità e la buona volontà da parte di tutti. Per questo Vi chiediamo di far parte di questo sforzo comune per restare a scuola fino alla fine dell’anno e non mettere a rischio la salute di tutti noi e di chi ci aspetta a casa”). La dirigente scolastica Ione Renga, che non lascia mai nulla al caso, ha stilato anche il calendario per accedere in modo scaglionato e contingentato per visualizzare la pubblicazione dell’elenco degli alunni.

error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW