Argomento scottante, affrontato in campagna elettorale,e destinato a suscitare ulteriori polemiche. Si parla di riorganizzazione della rete ospedaliera provinciale.

Ecco la nota del presidente della commissione sanità regionale, Stefano Graziano, che annuncia la trasformazione dell’ospedale di Piedimonte Matese in Dea di primo livello. Argomento che, tra l’altro,è stato oggetto di discussione anche dinanzi al Tar.

“L’Asl Caserta ha trasmesso la delibera per la presa d’atto del progetto di riorganizzazione della rete ospedaliera provinciale in cui l’ospedale di Piedimonte Matese verrà classificato come Dea di I livello. Nei prossimi giorni la giunta regionale provvederà ad approvate la delibera mantenendo così un impegno che avevamo preso a tutela e a difesa della salute dei cittadini delle aree interne del casertano”. Lo dichiara Stefano Graziano, consigliere regionale del Partito Democratico e presidente della commissione regionale Sanità. “Della questione  – aggiunge – ci siamo occupati più volte in commissione sanità, dove avremo preso un impegno con gli amministratori locali che ci chiedevano di tener conto delle peculiarità dell’area montana della provincia nel nuovo assetto del piano ospedaliero. Una battaglia vinta”.

error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW