Con tutto il rispetto (e soprattutto l’affetto) per le infinite repliche del “Commissario Montalbano” e “Don Matteo” che anche dopo dieci anni dalla prima messa in onda fanno sempre record d’ascolti, la macchina delle serie TV e delle fiction si è finalmente rimessa in moto. Nessun comunicato ufficiale ad annunciarlo, ci hanno pensato i social delle star del piccolo schermo a farci capire che Rai, Mediaset, Sky e Netflix hanno riacceso camere e luci sui set e, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza anti-COVID, si è tornati a registrare e soprattutto a produrre. Alcune novità interessanti ma soprattutto i titoli di maggior successo delle ultime stagioni pronti a dare vita a nuove puntate ed intrecci. Una sorridente e dolcissima Alessandra Mastronardi ci annuncia che sono finalmente incominciate le riprese de “L’Allieva 3” per la gioia di quello zoccolo duro di pubblico che si è consolato con le avventure di Alice Allevi durante le dure settimane di lockdown. Questa terza stagione, però, dovrebbe essere l’ultima per la fiction record di ascolti. La notizia accolta con fragorosi applausi virtuali è stata certamente quella che riguarda “Un posto al Sole”, il miracolo tutto napoletano che da oltre vent’anni è diventato qualcosa in più di un appuntamento quotidiano per milioni di spettatori. Le nuove puntate potrebbero tornare su RaiTre già dal mese di luglio. Attesa spasmodica, ovviamente, per “I Bastardi di Pizzofalcone”. La serie tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni ha ripreso la sua marcia e nel 2021 dovremmo ritrovare Alessandro Gassman nei panni dell’ispettore Lojacono. Un conto alla rovescia iniziato già poche ore dopo la conclusione della seconda serie terminata con l’esplosione di una bomba mentre l’intero commissariato di Pizzofalcone festeggiava i propri successi investigativi.

Una stories Instagram dal set de “L’Allieva 3”

Maurizio De Giovanni, inoltre, sarà uno dei protagonisti assoluti della prossima fiction targata RAI. Stanno per concludersi, infatti, le riprese de “Il Commissario Ricciardi” (altro best sellers dello scrittore napoletano) con protagonista Lino Guanciale ed è stato riaperto anche il set (tra Napoli e dintorni) di “Mina Settembre”, con Serena Rossi e Giuseppe Zeno, tratto da “Dodici rose a settembre” sempre di De Giovanni. Tra pochissimi giorni, invece, al via le registrazioni della seconda serie del vero “caso” televisivo dell’anno: “DOC-Nelle tue mani” con Luca Argentero e la splendida Matilde Gioli. Tra le mega produzioni RAI segnaliamo anche “Leonardo”, serie dedicata al genio fiorentino con Aidan Turner, Giancarlo Giannini e Matilda De Angelis. Durante l’estate, invece, riapriranno i set di grandi successi come “Che Dio ci aiuti”, “Ad un passo dal cielo”, “La Compagnia del Cigno”. Tutto pronto ad Aosta per la quarta stagione di “Rocco Schiavone” che potremmo vedere tra primavera ed autunno 2021. Anche in casa Mediaset, con il settore fiction in grande crisi nelle ultime stagioni, ci si affida a nomi consolidati nel cuore del pubblico: Claudio Bisio, Max Tortora e Claudia Pandolfi porteranno in TV il successo cinematografico di “Tutta Colpa di Freud”. Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta saranno i protagonisti di “Buongiorno mamma”, mentre la bravissima Anna Valle farà coppia con Giuseppa Zeno in “Luce dei miei occhi”, storia di una mamma che non crede alla morte della figlia.

I volti popolari di “Un posto al sole” sui nuovi set anti-COVID

Ovviamente in casa SKY tutti concentrati per la quinta stagione di “Gomorra” che dovrebbe prevedere nuovi colpi di scena e fiato sospeso con il ritorno di Ciro Di Marzio/Marco D’Amore. La tv satellitare farà partire a luglio anche le riprese di “Domina”, vita e lotte dal sapore epico nell’antica Roma con protagonista Kasia Smutniak. All’Isola d’Elba sta per aprirsi il set dei nuovi episodi de “I Delitti del BarLume”, mentre Netflix sta per riprendere la produzione di “Suburra 3”, già annunciata come ultima stagione. Dunque, estate 2020 sotto il sole per decine di titoli. Una bella notizia per gli spettatori ma soprattutto per l’intero comporta degli audiovisivi dopo mesi di drammatici appelli.

Riaperti anche i set italiani di Netfllix: uno scatto social di “Suburra 3”
Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA