MONDRAGONE- Ricostruiti i collegamenti e i contatti con le persone positive asintomatiche. L’Unità di Crisi della Regione Campania ha completato le indagini. Comunica che prosegue lo screening relativo al Comune di Mondragone e zone limitrofe: “Al momento sono emersi altri 23 casi, comprensivi di tutti i collegamenti ricostruiti, scaturiti dai tamponi effettuati nelle aree circostanti l’ex Cirio”.

Pubblicità
error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VISUALIZZA