CRONACA REGIONALE- Il 16/01/2020, i Carabinieri della Tenenza di Scafati hanno arrestato in flagranza di reato il cinquantenne scafatese M.C.,già noto alle forze di polizia, responsabile dei reati di detenzione illecita di armi clandestine e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il predetto, nel corso di una perquisizione domiciliare d’iniziativa effettuata con il supporto dei Carabinieri Cinofili,è stato trovato in possesso di alcuni involucri contenenti cocaina e crack per un peso complessivo di circa otto grammi, un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento della droga, un fucile clandestino a canne mozze (modificato artigianalmente e perfettamente funzionante) comprensivo del munizionamento, e due riproduzioni di armi prive di tappo rosso, rispettivamente una pistola semi-automatica e di un revolver. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato posto a disposizione dell’A.G. in attesa di rito direttissimo.

error: Non si copia!!!
GiornaleNews App

GRATIS
VIEW