0 00 2 minuti 2 settimane 11

SAN FELICE A CANCELLO – Ancora pochi giorni e le prime installazioni dei nuovi arredi urbani arriveranno in città. Non sarà un solo semplice cambio di look, ma una vera e propria proiezione verso la Smart City. E’ stato approvato, infatti, il curato nei dettagli dall’assessore alla viabilità Assunta Palladino e dal sindaco Giovanni Ferrara: cestini per deiezioni canine, nuove transenne parapedonali, pensiline attesa bus dal design elegante, a cui si aggiungeranno, le innovative panchine Stelo con di punto ricarica per smartphone ed alimentate con pannelli fotovoltaici in ottica di città Green.

“Sarà un’opera che andrà a rifare in parte il look urbano della città – spiega in dettaglio l’assessore Palladino -. Sul territorio sanfeliciano verranno installate, in particolare 4 pensiline fermata bus; 30 cestini per la raccolta differenziata; 15 transenne paradeponali; 2 topografici; 2 defibrillatori; 10 panchine smart e sarà creata un app completamente gratuita per smartphone”.

Il tutto a costo zero per l’Ente e posizionati in diversi punti del territorio cittadino, al termine di una procedura ad evidenza pubblica che ha visto premiare il progetto della società SASEP, giovane ed innovativa azienda del territorio Campano che proprio per le sue peculiarità e carattere di innovazione vanta tra l’altro la sottoscrizione protocollo di Intesa con ANCI Campania proprio come realtà Smart.

Secondo la convenzione approvata dall’amministrazione, la società ha provveduto anche alla realizzazione di una pagina Web dedicata alla città e fruibile tramite lettura di QR Code posto sugli impianti installati, utile a scaricare testi e video relativi ai monumenti o altre informazioni di pubblica utilità.

“L’impresa si è anche obbligata – conclude Palladino – anche per la manutenzione totale ordinaria e straordinaria degli impianti proposti, nonché della loro sostituzione in caso di incidenti o atti vandalici”.