(ANSA) – MONZA, 29 MAG – Altri tre giovani appartenenti alla ‘Compagnia del Centro’, una banda con base a Monza di cui sei
membri sono stati arrestati meno di un mese fa con accuse a
vario titolo di rapina e tentato omicidio, sono stati fermati
dalla Polizia di Stato sempre con l’accusa di rapine a danni di
altri giovani.
    Si tratta di un 21enne di Monza, denunciato a piede libero
per aver rapinato un coetaneo, e di un 16enne e un 18enne (il
primo arrestato e il secondo denunciato), anche loro monzesi,
accusati di aver aggredito e rapinato due minorenni nel centro
città.
   

Fonte: ANSA.it