La stagione del Manchester United non è ancora finita. Lo scorso weekend i Red Devils sono stati duramente sconfitti all’Old Trafford dal Cardiff già retrocesso e i tifosi hanno chiesto la testa di Ole Gunnar Solskjaer che non è riuscito a conquistare la qualificazione in Champions. Il club ha chiuso la stagione al sesto posto che vale l’accesso all’Europa League. Per capire quando lo United comincerà la prossima preparazione, però, bisognerà attendere la finale di FA Cup.

‘); }

FORZA CITY? – Secondo quanto riportato dal Daily Mail, i Red Devils dovranno fare il tifo per i cugini del City contro il Watford firmando una storica tripletta (l’FA Cup dopo la Premier League e la Carabao Cup). Il motivo? Qualora i Citizens dovessero alzare il trofeo, lo United eviterebbe i preliminari di Europa League e non dovrebbe così cominciare la stagione il 25 luglio. Nello stesso giorno il club ha un programma la sfida col Tottenham valida per la International Champions Cup 2019: se il Watford vincerà la FA Cup, i Red Devils saranno costretti a rinunciare alla competizione e a tutti i soldini che prendervi parte comporta… dando spazio invece alla loro campagna europea!

MERCATO E ALLENAMENTI – Intanto Solskjaer è già al lavoro per programmare il futuro e migliorare la squadra in vista della prossima stagione: lo United punta forte sul centrocampista Sean Longstaff (Newcastle) e ha annunciato di essere vicinissimo a chiudere l’acquisto dell’attaccante Daniel James (Swansea). Le novità in casa United però non passano solo dal mercato: secondo quanto riportato dalla stampa inglese, il manager starebbe preparando anche un allenamento più intenso per i suoi giocatori: il norvegese è pronto a cambiare tutto essendo rimasto scioccato dalla mancanza di preparazione atletica della squadra ereditata da José Mourinho a dicembre.

Fonte: Gazzetta.it