(ANSA) – NEW YORK, 17 MAG – Donald Trump ‘posticipa’ i dazi
sulle auto europee e giapponesi di 180 giorni, ovvero sei mesi,
e ordina il proseguire delle trattative con l’Ue e il Giappone e
si dice pronto a rimuoverli su alluminio ed acciaio nei
confronti di Canada e Messico. Una decisione, quest’ ultima, di
cui non si conosce la data ma che dovrebbe aprire
definitivamente la strada alla ratifica dell’Usmca, l’accordo
commerciale tra i tre stati che ha sostituito il Nafta. Il
ministro tedesco dell’ Economia Altmaier ha salutato il
posticipo dei dazi all’Europa con soddisfazione: “È un segnale
importante per l’economia tedesca ed europea che per il momento
potrebbe impedire una nuova escalation del conflitto
commerciale”.
   

Fonte: ANSA.it