Viktorija Mihajlovic non ci sta. La figlia del tecnico del Bologna, protagonista ieri sera fuori dall’Olimpico di una lite dopo aver ricevuto insulti come “zingaro” da parte di un addetto alla sicurezza, ha voluto rispondere e lo ha fatto sul proprio profilo Instagram.

‘); }

Questo quanto scritto nella stories da lei pubblicata: “Non si reagisce così, è vero. Tante volte non ho condiviso le reazioni impulsive di mio papà, nonostante fossi sua figlia e nonostante io sia identica a lui in questo. Però mi sento di dire che siete davvero degli ignoranti. Parlo a tutti quelli che pensano che essere nati in Serbia voglia dire essere zingari! Così non è, e anche se fosse avete rotto il c***o a insultare la gente per la sua provenienza. Ah, un’altra cosa. L’insulto non è “zingaro”, ma “merda”. Se essere zingari vuol dire essere come mio padre allora ben venga”.

Fonte: Gazzetta.it