(ANSA) – KABUL, 17 MAR – I talebani hanno ucciso almeno 22
soldati afghani in attacchi contro posti di blocco nella
provincia di Faryab, nel nord dell’Afghanistan. Lo si apprende
da fonti ufficiali del posto. Il presidente del consiglio
provinciale ha spiegato che i jihadisti hanno attaccato di
notte, ingaggiando una battaglia violenta con i militari e le
milizie filo-governative. Almeno 20 i feriti. Si tratta di uno
degli attacchi quasi quotidiani che i talebani, che controllano
metà del Paese, lanciano contro le forze governative.
    E in provincia di Badghis, nel nord-ovest, un centinaio,
forse più soldati ha disertato e hanno cercato di fuggire nel
vicino Turkmenistan nel corso di una battaglia, che dura da una
settimana, contro i talebani. Lo rendono noto fonti locali, che
affermano che i disertori sono stati respinti alla frontiera e
che il loro destino è per ora sconosciuto.
    Un consigliere provincia, che ha reso noto la vicenda, ha
aggiunto che i talebani hanno postato foto di soldati da loro
fatti prigionieri.
   

Fonte: ANSA.it