(ANSA) – SASSARI, 17 MAR – Ognuno di noi, nella vita di ogni
giorno, trova scusa per non andare avanti o non superare alcuni
ostacoli. Ebbene da oggi c’è un’Accademia di vita, #NoExcuses,
nata per eliminare tutti quegli alibi che ci creiamo attorno. E
il fondatore di questa iniziativa, che parte da Sassari e andrà
in tour in tutta Italia, è Massimiliano Sechi. 32 anni,
recentemente nominato Cavaliere dal presidente della Repubblica,
Sergio Mattarella, “per il suo encomiabile esempio di reazione
alle avversità, spirito costruttivo e impegno sociale”. Affetto
da una focomelia che lo ha costretto sulla sedia a rotelle sin
da bambino, Sechi ha trasformato il suo handicap in un punto di
forza. Pluricampione del mondo di e-Sports contro i normodotati,
ha 220mila followers e oggi vive in totale autonomia: guida, fa
la spesa, pratica sport. E si dedica a quella che sente come una
missione. “Sono nato senza braccia e senza gambe – dice – oggi
cambio la vita delle persone”.
   

Fonte: ANSA.it