Zidane Il Restauratore. Pronti-via e la prima partita del nuovo corso del tecnico francese sulla panchina del Real Madrid è stata vinta 2-0 sul Celta grazie alla vecchia guardia. Gol di Isco e Bale e titolarità tra i pali per Keylor Navas che ha scalzato Thibaut Courtois.

‘); }

Il portiere costaricense ha parlato del cambio di allenatore al termine della gara, senza risparmiarsi qualche frecciata: “Non voglio fare paragoni tra allenatori, il passato è passato. Adesso stiamo lavorando bene e in spogliatoio c’è allegria. Zidane parla con tutti, uno per uno, poi non so se il cambio fosse necessario, il club ha ritenuto di sì e noi dobbiamo essere professionisti”.

Navas ha poi glissato su un possibile addio al Real a fine stagione: “Per parlare del futuro ci sarà tempo, io vivo il presente e lotto per avere un’opportunità come è accaduto oggi. Pensare al futuro significa perdere la prospettiva del presente. Ho sempre detto che la mia priorità è stare qui, poi le cose possono cambiare, ma mi sono sempre allenato con professionalità e sempre lo farò”

Fonte: Gazzetta.it