Clement Noel, 21 anni. Getty

Clement Noel, 21 anni. Getty

‘); }

L’ultimo slalom stagionale va al francese Clement Noel, già in testa dopo la prima manche. Il transalpino si è messo alle spalle l’austriaco Manuel Feller (risalito dal 9° posto), staccandolo di 18 centesimi e lo svizzero Yule (+83 centesimi). Male Hirscher, già deludente dopo la prima manche, come spesso gli è accaduto in questo finale di stagione sottotono. L’austriaco ha chiuso al 14° posto a 1”62 dal vincitore. Poco meglio fa il francese Pintauralt, vincitore ieri del gigante, 8° a 1”12. Il terzo big, il norvegese Kristoffersen è 5° a 98 centesimi.

italiani — Il migliore dei nostri dopo la prima manche era Moellg, settimo, crollato però nella seconda, tanto da finire al 12° posto (+1”49). Il primo azzurro è stato quindi Giuliano Razzoli, 14° al termine della prima manche, che ha risalito 8 posizioni grazie al terzo tempo di manche (+1”07). Discreta seconda anche per Alex Vinatzer, che, dopo aver chiuso la prima al 17° posto, ha terminato 15° (+1”76), davanti a Stefano Gross, (+1”89). Ultima gara per il tedesco Felix Neureuther, 47 podi in carriera, chiusa al 7° posto, sommerso da lanci di neve dei rivali dopo il traguardo.


 gasport 

© riproduzione riservata

Fonte: Gazzetta.it