Mikaela Shiffrin, 24 anni. Afp

Mikaela Shiffrin, 24 anni. Afp

‘); }

La musica non cambia, ovunque si corra, in qualsiasi condizione, contro avversarie scatenate o meno. Mikaela Shiffrin fa quello che vuole. A Soldeu, in Andorra, ha dominato la prima manche dell’ultimo gigante stagionale, chiusa con 59 centesimi di vantaggio sulla tedesca Resenburg. Terza a 84 centesimi il nuovo fenomeno, la 17enne americana Robinson, scesa per ultima con il pettorale numero 21. La Brignone è al sesto posto, staccata di 1”25. Fuori invece Marta Bassino. Alla Shiffrin basta arrivare nelle prime 15 per assicurarsi la coppa di specialità. Gara d’addio per la svedese Hansdotter, scesa con un costume tipico del suo Paese, fermandosi a distribuire dolci lungo il percorso e accolta all’arrivo da una ola delle rivali. Solo 21 le atlete in gara.


 gasport 

© riproduzione riservata

Fonte: Gazzetta.it