1000 atleti hanno preso il via stamani all’8a edizione della gara podistica “Corriamo insieme” organizzata dalla Asd Suessola Runners.

È stata una mattinata di festa, di atletica e di beneficenza tra le strade di Santa Maria a Vico.

Come sempre, ad ogni gara podistica, le strade si riempiono di colori, dialetti, età, sguardi diversi tutti intenti a percorrere la strada, chi mira a raggiungere il miglior tempo, chi solo il traguardo. E nel frattempo tutti a sensibilizzare su un argomento tanto delicato quanto comune a chiunque: le vittime della strada. Quest’anno, infatti, i Suessola Runners freschi del riconoscimento federale per la miglior gara organizzata in Campania per l’anno 2018 (la settima edizione) hanno voluto dedicare la manifestazione agli “angeli della strada”. Dopo il Convegno svoltosi lo scorso 15 marzo, “GuidiAMO…la nostra vita”, anche la gara è stata dedicata alla vittime della strada, con ricavato devoluto all’Associazione Michele Scarponi, famoso ciclista morto a seguito di un incidente stradale.

Podisti provenienti da ogni parte della Campania hanno percorso le strade sammariane con la presente classifica: primo Aich Youssef della Mondragone in corsa col tempo di 31′ e 16″; secondo Hicham Akhal (Endas Pomigliano Marathon) in 31′ e 57″; più staccato Maresca Mario (Tornado Team) con 33′ e 10″. Tra le 150 donne al nastro di partenza, la Janat Hanane ha fatto gara a sé concludendo prima in 36′ e 03″.

Le premiazioni, ovviamente, sono state condotte dallo speaker ufficiale dell’evento, il giornalista sportivo Marco Cascone e presenziate dal sindaco di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi.

Fonte: MaddaloniNews.it