(ANSA) – WASHINGTON, 16 MAR – Paris Jackson, 21 anni, figlia
del defunto Michael Jackson, e’ stata ricoverata in un ospedale
di Los Angeles dopo un presunto tentativo di suicidio. Le sue
condizioni sono stabili. Lo riporta il sito Tmz citando fonti
della famiglia e di polizia, anche se l’interessata ha negato su
Twitter. Il gesto sarebbe legato agli effetti del documentario ‘Leaving Neverland’, in cui due uomini, Wade Robson e James
Safechuck, accusano di essere stati molestati dalla star quando
erano bambini. Paris Jackson, aspirante attrice e modella, aveva
gia’ provato a togliersi la vita nel 2013.
   

Fonte: ANSA.it