(ANSA) – TORINO, 13 FEB – Non rischia un processo per
peculato a Torino l’eurodeputato del centrodestra Alberto Cirio,
indicato come probabile sfidante di Sergio Chiamparino alle
prossime elezioni regionali. Secondo quanto trapela da ambienti
giudiziari, la procura ha deciso di non notificargli l’avviso di
chiusura indagini nel procedimento sulla cosiddetta ‘rimborsopoli bis’ dei consiglieri regionali.
   

Fonte: ANSA.it