(ANSA) – LONDRA, 13 FEB – Un raptus di follia? Una questione
privata? Un serial killer di vecchietti? Sono le domande che
sgomentano in queste ore la città di Exeter, nella contea del
Devon, dove in due giorni è stata registrata la morte misteriosa – in due luoghi separati – di tre ultraottantenni, tutti
vittime secondo la polizia britannica di omicidio.
    Il caso è ancora coperto da un fitto strato di riserbo e gli
investigatori per ora non si sbilanciano sul possibile movente.
    Nel frattempo è stato tuttavia arrestato come potenziale
sospetto un 27enne di cui non si sa al momento granché.
    La prima vittima è stata trovata lunedì in un’abitazione
lungo Bonhay Road. Le altre due, due gemelli di 84 anni, in una
seconda proprietà, in Cowick Lane, sempre nel cuore di Exeter,
storica località vicina al confine con la Cornovaglia,
all’estremo sud-ovest dell’Inghilterra. Sulla vicenda indaga la
Devon and Cornwall Police. “E’ un fatto senza precedenti per la
nostra città”, ha commentato uno degli abitanti alla Bbc.
   

Fonte: ANSA.it