(ANSA) – BARI, 08 FEB – Agenti della Squadra Mobile della
Questura di Bari stanno eseguendo un’ordinanza di custodia
cautelare nei confronti di nove persone ritenute responsabili, a
vario titolo, di traffico, detenzione e spaccio di ingenti
quantitativi di sostanze stupefacenti, detenzione e porto
illegale di arma da fuoco e ricettazione. Le indagini,
coordinate dalla procura di Bari, sono collegate a quelle su
omicidi avvenuti nel quartiere Japigia di Bari nei primi mesi
del 2017. Il primo fu quello di Francesco Barbieri avvenuto a
gennaio del 2017, e a seguire quello di Giuseppe Gelao, in cui
rimase ferito anche Antonio Palermiti, a marzo del 2017, e
quello di Nicola De Santis avvenuto nell’aprile del 2017. Le
ordinanze di custodia cautelare riguardano persone che
gravitavano nell’area delle organizzazioni criminali di Japigia.
   

Fonte: ANSA.it