(ANSA) – TORINO, 13 GEN – Sorpresi dal buio nel vallone di
Ribordone, a oltre 2mila metri sulle montagne del Torinese, due
escursionisti sono stati salvati nella notte dal soccorso
alpino. Si tratta di una ragazza di 22 anni di Genova e di un
ragazzo di 23 anni di Torino, che hanno perso il sentiero e sono
rimasti bloccati su uno sperone di roccia.
    Grazie al sistema ‘Sms locator’, che consente ai tecnici di
ottenere le coordinate gps dallo smartphone dei dispersi, in
nottata le squadre a piedi del soccorso alpino hanno raggiunto i
due escursionisti, recuperandoli in una zona impervia e
riportandoli a valle. Intirizziti dal freddo e spaventati, i
giovani sono in buone condizioni.
   

Fonte: ANSA.it