(ANSA) – NEW YORK, 12 GEN – Il democratico Julian Castro si
candida alle elezioni del 2020 per sfidare Donald Trump. L’ex
sindaco di San Antonio, in Texas, è salito alla ribalta per il
suo intervento alla convention democratica del 2012, quella per
la corsa al secondo mandato di Barack Obama. Con la candidatura
di Castro cresce l”esercito’ di papabili democratici alla Casa
Bianca: oltre alla senatrice Elizabeth Warren c’è la
parlamentare delle Hawaii, Tulsi Gabbard. Valutano la loro
discesa in campo anche l’ex vice presidente Joe Biden, l’ex
sindaco di New York Michael Bloomberg e l’ex candidato Bernie
Sanders.
    Castro si presenta come l’antitesi di Donald Trump per le sue
origini messicane. Sua nonna, Victoria Castro, è nata al confine
fra Stati Uniti e Messico, nello stato di Coahuila ed è entrata
negli Stati Uniti nel 1922, dopo che i suoi genitori sono morti
durante la Rivoluzione messicana.
   

Fonte: ANSA.it