Mauro Icardi, 25 anni, capitano nerazzurro, gioca nell’Inter dal 2013 Getty

Mauro Icardi, 25 anni, capitano nerazzurro, gioca nell’Inter dal 2013 Getty

‘); }

Il giorno X sarà all’inizio della prossima settimana. L’incontro tra l’Inter e Wanda Nara era già in agenda, ma adesso Beppe Marotta, che un contatto diretto con la moglie-agente di Maurito sul tema rinnovo non l’ha ancora avuto, vuole capire se la signora Icardi bluffa o meno. Ecco perché è partita una sorta di «convocazione» nella sede di corso Vittorio Emanuele. Certo, l’Inter tutta – con Marotta in testa – avrebbe preferito lavorare a fari spenti, ma le sparate di Wanda hanno un po’ cambiato i piani. E ora il finale è un vero rebus. Sul tavolo ballano tanti milioni. E un contratto per il capitano che l’Inter è pronta ad allungare al 2023 con un sostanzioso ritocco dello stipendio, salendo a 7 milioni e togliendo la clausola rescissoria da 110 milioni per i club esteri. Wanda sarà interessata a questa offerta? Da un lato sembra che il discorso clausola non sia più così importante sulla sponda Icardi, ma dall’altra c’è Wanda che sedendosi al tavolo con Marotta potrebbe chiedere ancora di più rispetto ai mesi scorsi. Arrivando a 9 milioni di stipendio a stagione. Una cifra molto alta, che difficilmente avrebbe il sì dell’Inter.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SULLA GAZZETTA IN EDICOLA OGGI


 Carlo Angioni 

© riproduzione riservata

Fonte: Gazzetta.it