(ANSA) – BRUXELLES, 9 GEN – “L’Italia ha informato la
Commissione Ue che riceverà i migranti sbarcati a Malta e la
priorità sarà data ai gruppi vulnerabili, come donne e bambini.
    La cooperazione tra Italia e Malta ha prodotto questo risultato
positivo annunciato oggi, ma occorre trovare un meccanismo per
evitare queste soluzioni ad hoc. Ne parlerò con i ministri
dell’Interno al prossimo consiglio Ue”. Così il commissario Ue
alla Migrazione Dimitris Avramopoulos alla domanda se non sia
stata la chiusura dei porti di Italia e Malta a produrre la
situazione a cui si è assistito nelle ultime settimane.
   

Fonte: ANSA.it