(ANSA) – AOSTA, 9 GEN – Entro sei o sette anni il Traforo del
Monte Bianco, che collega l’Italia alla Francia, dovrà chiudere
per uno o due anni a causa di una serie di lavori alla volta del
tunnel non più rinviabili. Lo ha riferito oggi il presidente
della Regione Valle d’Aosta, Antonio Fosson, “sulla base di
notizie raccolte in questi giorni in maniera formale dai
rappresentanti regionali nella Società italiana traforo del
Monte Bianco e in modo informale dalla direzione della gestione
unica dell’azienda”. La Regione è in attesa di avere dalla Sitmb
ulteriori dati in considerazione del fatto che “il problema è
molto grave”, ha rimarcato il presidente valdostano intervenendo
in Consiglio regionale, e lo scenario di una chiusura del
traforo rappresenta “un grosso pericolo per l’economia della
Valle d’Aosta”.
   

Fonte: ANSA.it