Lucas e Matheus Paquetá. Instagram

Lucas e Matheus Paquetá. Instagram

‘); }

Non è arrivato da solo in Italia, Lucas Paquetá. Il nuovo calciatore del Milan, infatti, si è portato con sé il fratello Matheus, di due anni più grande. Niente Milanello per lui, il ragazzo oggi ha iniziato ad allenarsi a Monzello, dove sta sostenendo un periodo di prova con il Monza, il club di Serie C dell’ex proprietario rossonero Silvio Berlusconi e che ha come a.d. Adriano Galliani. Il fratello del talento di Rio de Janeiro, per il quale il Milan ha investito 35 milioni di euro più bonus, è un attaccante classe 1995, che ha giocato nella Serie B brasiliana. Alla fine del periodo di prova il Monza deciderà se metterlo a disposizione dell’allenatore Cristian Brocchi.

Digão BIS — Una storia che ricorda un po’ quella di Digão, il fratello minore di Kakà, difensore arrivato al Milan nel 2007, a 4 anni di distanza dall’approdo in rossonero del numero 22. Non lasciò traccia. Così come Hugo Maradona, di nove anni più piccolo rispetto a Diego: fu acquistato nel 1987 dal Napoli e subito girato in prestito all’Ascoli, dove in 13 partite non segnò nemmeno una rete.


 Gasport 

© riproduzione riservata

Fonte: Gazzetta.it