(ANSA) – CASTELLANA GROTTE (BARI), 9 GEN – Aveva sotterrato
in un uliveto vicino alla sua abitazione 350 grammi di cocaina e
una mitraglietta da guerra modello skorpion con tre caricatori e
26 proiettili calibro 7,65. Per questo i carabinieri hanno
arrestato a Castellana Grotte un 39enne del luogo, disoccupato e
con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di
stupefacenti e detenzione illegale di arma da guerra
clandestina. Nell’ambito di controlli antidroga i militari hanno
perquisito casa del 39enne trovando alcuni grammi di cocaina e
oltre diecimila euro in contanti. Una somma che ha spinto i
militari a proseguire le ricerche con le unità cinofile in un
vicino uliveto, recintato con muretti a secco. Qui è stata
scoperta la droga, sotterrata in barattoli di vetro, e l’arma
prodotta nell’est Europa. Il valore della cocaina sequestrata è
stato stimato in circa 28mila euro.
   

Fonte: ANSA.it