Lo spagnolo Joan Barreda, Getty

Lo spagnolo Joan Barreda, Getty

‘); }

Va al francese Xavier de Soultrait (Yamaha) la terza tappa della Dakar fra San Juan de Marcona e Arequipa, in Perù, che ha riservato un colpo di scena clamoroso: l’abbandono dello spagnolo Joan Barreda (Honda), fino a quel momento leader al generale, che è uscito di scena al km 143 dopo una caduta che non gli ha consentito di riprendere la corsa. Alla fine dei 331 km cronometrati (sui 798 totali di giornata), De Soultrait si è imposto con 15 secondi di vantaggio sul cileno Pablo Quintanilla (Husqvarna) e 2’37” sull’argentino Kevin Benavides (Honda).

classifica generale — Scossone ovviamente anche in testa alla classifica con Quintanilla che è ora leader con 11’23” sullo stesso Benavides e 12’12” su Sunderland (Ktm). Sedicesimo di tappa l’italiano Jacopo Cerutti (Husqvarna), mentre Maurizio Gerini (Husqvarna) è 20°. Giovedì 10 gennaio la quarta tappa porterà il gruppo a Moquegua, dopo una frazione di 511 km di cui 351 di speciale.


 Gasport 

© riproduzione riservata

Fonte: Gazzetta.it