(ANSA) – LONDRA, 9 GEN – La premier Tory britannica Theresa
May ha escluso oggi nel Question Time il ricorso a elezioni
anticipate anche in caso di bocciatura, martedì 15 ai Comuni,
dell’accordo sulla Brexit da lei raggiunto con Bruxelles. Il
governo non vuole le elezioni, “ma un buon accordo”, ha detto
May replicando a Jeremy Corbyn e accusando il leader laburista
di essere contradditorio sulla Brexit e di non aver ancorsa
spiegato che tipo di soluzione proponga.
   

Fonte: ANSA.it